‘Mettiamoli alla Porta’

23 Gennaio 2013

Con l’attivazione del servizio “Porta a Porta” l’Amministrazione Comunale vuole confermare il proprio impegno verso l’ambiente, con particolare attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti che diventano risorsa attraverso il recupero, il riciclo ed il riutilizzo. La nostra raccolta differenziata negli ultimi mesi si è attestata su percentuali intorno al 15%, ma non basta!

A partire da lunedì 11 febbraio 2013, sarà attivato il sistema di raccolta differenziata Porta a Porta dell’umido compostabile e indifferenziato su tutto il territorio comunale. A tutte le utenze verrà fornito GRATUITAMENTE, insieme a materiale informativo con consigli ed istruzioni, un “Kit” di contenitori e buste da usare nella fase di raccolta ed in quella di conferimento, secondo un calendario predeterminato.

Le utenze interessate al ritiro del Kit dovranno, dal 28/01 al 09/02, recarsi nel punto di assistenza istituito presso il Palazzetto dello Sport (Ufficio start up), nei seguenti giorni ed orari: dal lunedì al sabato, dalle ore 09.00 alle ore 13.00. Il ritiro potrà essere effettuato dal titolare dell’utenza, munito di documento di identità e cartella TARSU. E’ ammesso il ritiro su delega presentando un documento del delegato oltre ai già citati documenti.

Il ritiro del “Kit” e l’adesione alle nuove modalità di conferimento dei rifiuti sono atti cui tutti i residenti della zona urbana sono tenuti ad adempiere, pena l’applicazione di sanzioni amministrative. La collaborazione di ogni famiglia è importante, con il contributo di tutti si possono raggiungere GRANDI RISULTATI”- spiega l’Assessore all’Ambiente d’Apolito.

Il nuovo servizio prevede che ognuno collochi all’esterno della propria abitazione, nei giorni e negli orari fissati, il sacchetto dei rifiuti corrispondente per qualità a quello indicato nel programma stabilito. Con il prezioso contributo di tutti, attraverso semplici gesti, attenti e rispettosi delle regole, il Comune di Mattinata realizzerà un nuovo sistema di raccolta nel segno di un modello di sviluppo sostenibile, che si prefigge di recuperare le risorse anziché continuare a disperderle.

Insieme possiamo raggiungere obiettivi ambiziosi che renderanno sicuramente migliore la qualità della nostra vita ed il decoro della nostra bella cittadina.

inizio pagina